Our Services

3.-Basilio-Sulis-SantAnna-Arresi-©Virgilio-Piras-2012
- What We Do -


Il festival di Sant'Anna Arresi, dalla sua nascita, è stato un festival fortemente improntato sul free jazz. Musicisti come Don CherryOrnette ColemanArt Ensemble of ChicagoChick CoreaJack De Johnette e Pat Metheny hanno calcato il prestigioso palco arresino confrontandosi con la tradizione sarda e dando vita a progetti estemporanei come i concerti di Cecyl Taylor e Antonello Salis o Hamid Drake e Paolo Angeli che hanno contribuito alla scoperta della musica tradizionale sarda da parte dei grandi media. Un percorso giù intrapreso dal mai troppo compianto Marcello Melis con la sua particolarissima commistione tra musica sarda e free jazz. Dischi come Free to dance, New village on the left, Perdas de fogu e Angedras composti con i più grandi jazzisti americani (Steve Lacy, Don Moye e Mal Waldron su tutti) e italiani (Enrico Rava e Mario Schiano) sono entrati a far parte del patrimonio musicale e culturale sardo e mondiale. Numerose, però, in questi anni sono state le divagazioni che l'hanno portato ad ospitare gruppi e musicisti appartenenti a generi diversi dal free. Tra questi si possono ricordare sicuramente: Buena Vista Social ClubStewart CopelandUnsaneIvano FossatiGipsy King e la Shibusa Shirazu orchestra. L'edizione del 2011, la ventiseiesima, è stata dedicata alla memoria di Jaco Pastorius.

william parker - foto D.Pollini